Questa storia inizia con una macchina da cucire regalata a una bambina creativa e curiosa, Laura.

Da allora sono passati un po’ di anni, tanti disegni, e molte creazioni, la cui forma si è definita nel tempo grazie anche alle lezioni all'Istituto d'arte di Firenze.


L’esperienza professionale di Laura in alcune pelletterie del polo fiorentino ha portato in dote una profonda conoscenza di questo settore, delle sue tecniche e dei suoi segreti, fino a far nascere Bia • lavorazioni artigianali.

Oggi Bia è cresciuta e tutta la produzione - borse, zaini, portafogli, accessori, abiti - è ancora realizzata a mano, con cura, originalità e attenzione ai dettagli.

 

BiaBorse Pelletteria Artigianale Toscana

Nuovo Account

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password